Corso online Responsive Design per imparare a creare siti Web table-less responsivi con HTML5 e CSS3

Condividere su Facebook e avere più visualizzazioni

Pubblicato da Luca Ruggiero nella categoria Social Marketing » » »

Gran parte del traffico che arriva al nostro sito è dovuto alla visibilità che riusciamo ad ottenere su Facebook e questo dato, a discapito del traffico diretto e da quello proveniente dai motori di ricerca, che ci piaccia o meno è in costante aumento nonostante l'introduzione da parte del sito in blu dei concetti di ne parlano e di portata dei link (interni od esterni che siano) che hanno di fatto portato in diminuzione la visibilità dei nostri post.

L'esigenza di un editore è quella di avere maggior traffico possibile sul proprio sito, dando per scontato che si tratti di traffico di qualità, realmente interessato ai nostri contenuti. Allo scopo, un'attività ineludibile è quindi quella di migliorare la condivisione su Facebook per avere maggiore visualizzazioni dei contenuti che andiamo a condividere, quindi... più traffico!

Per avere più visualizzazioni dei nostri post / link su Facebook è necessario che quest'ultimo si renda conto, attraverso i propri algoritmi (che ci è dato di immaginare, ma non di conoscere), che il nostro lavoro è costante, professionale e serio, per cui ci "premia" dando maggiore visibilità ai nostri contenuti e, in teoria, maggiore traffico.

La visibilità di un post è data sia dal numero di "ne parlano" che ha la nostra pagina che dalla "portata" che i nostri link riescono ad ottenere, quindi dobbiamo lavorare su questi due aspetti:

Le azioni che inducono Facebook a dare maggiore visibilità ai nostri post sono il mi piace, la condivisione da parte degli utenti ed i commenti che ne scaturiscono.

Prima di passare al modus operando, sottolineiamo che la nostra bravura dev'essere innanzitutto quella di catturare l'attenzione con l'immagine, il titolo e/o commento giusto che induca l'utente ad interagire. Uno stesso argomento, se proposto "male", avrà meno successo, quindi meno visibilità e, di conseguenza genererà meno traffico al nostro sito.

Ciò premesso, che va considerato come parte integrante del nostro lavoro su Facebook, vediamo come agire e quali accorgimenti utilizzare.

  1. Attendere un tempo ragionevole, diciamo almeno 10 minuti tra una condivisione e l'altra, in modo da dare ad un post il tempo materiale di propagarsi in qualità di "ultima pubblicazione" presente sulla nostra pagina.
  2. Coinvolgere le persone impostando un commento al link che andiamo a condividere, inducendoli in modo indiretto a commentare o a condividere, in modo da aumentare la viralità del nostro contenuto, quindi la portata e di conseguenza la visibilità.
  3. Scegliere l'immagine giusta per la nostra condivisione, sia in termini di contenuto dell'immagine che di dimensione: cerchiamo di scegliere sempre immagini superiori ai 600 pixel in larghezza.

Ultimo accorgimento che possiamo adottare è quello di fissare in alto il post all'interno della nostra pagina, quasi come se su di un giornale si trattasse della copertina, della "notizia calda del momento".

CANALI DEL BLOG
Hosting (11)
Linux (3)
Office (4)